Contributi a fondo perduto per la riqualificazione dei siti produttivi montani

Home / News / Contributi a fondo perduto per la riqualificazione dei siti produttivi montani

 

DESCRIZIONE

La Regione torna ad investire sull’Appennino, un territorio strategico che interessa il 42% della superficie emiliano- romagnola e nel quale rientrano 119 Comuni definiti Comune montano.

 

BENEFICIARI

Sono ammessi tutti i comparti produttivi, escluso il settore primario (le aziende agricole usufruiscono di specifici finanziamenti del Programma regionale di sviluppo rurale), ma compreso quello della trasformazione agroalimentare (entro il limite di 15 addetti).

 

SPESE AMMISSIBILI

  • riqualificazione, ristrutturazione e/o ampliamento di edifici e strutture nelle quali l’imprenditore già svolge la propria attività;
  • acquisto, riqualificazione, ristrutturazione e/o ampliamento di edifici e strutture dismesse, nelle quali il beneficiario si impegna a svolgere la propria attività;
  • investimenti in macchinari, attrezzature e relativi impianti.

CONTRIBUTO ED AGEVOLAZIONE

I contributi – a fondo perduto e nella misura del 70% della spesa ammissibile. Il contributo complessivo per ciascuna impresa non potrà superare l’importo massimo di 150mila euro, mentre la spesa minima candidata a contributo non dovrà essere inferiore a 25mila euro.

PRESENTAZIONE

Le domande vanno presentate dal 19 luglio al 16 settembre 2021. Entro fine novembre è prevista la pubblicazione della graduatoria con l’assegnazione delle risorse.

CONTATTI

Per maggiori informazioni si contatti  consulenza@damaservizi.it

ufficio tel. 0521 3471222